Il Covid-19 non risparmia nessuno, anche John Taylor, bassista nonché cofondatore di una delle più note e amate band inglesi, i Duran Duran, è risultato positivo al virus. Lo racconta in un post, pubblicato su Instagram, nel quale rassicura i suoi fan dicendo di star bene e di aver superato la malattia senza troppe difficoltà. L’artista, una volta scoperto di aver contratto il virus non aveva reso nota la notizia, ha preferito parlarne una volta ristabilitosi.

Il messaggio di John Taylor

Non è certamente il primo personaggio noto ad aver contratto il coronavirus, eppure il musicista e membro dei Duran Duran, storica band degli Anni Ottanta, ha preferito raccontare la sua esperienza solo quando, finalmente, ha avuto la certezza di essere guarito. John Taylor, che a giugno compirà 60 anni, ha descritto queste settimane con un lungo messaggio scritto sull’account Instagram dedicato alla band, rivolgendo un pensiero di vicinanza e solidarietà non solo ai suoi conterranei, ma anche agli italiani:

“Miei cari amici, dopo averci riflettuto un po’, ho deciso di condividere con voi che sono risultato positivo al Corona Virus quasi tre settimane fa. Forse sono un 59enne particolarmente robusto – mi piace pensare di esserlo – o ho avuto la fortuna di contrarre una forma lieve di Covid 19 – ma dopo una settimana circa di quella che definirei una “Influenza Turbo”, ne sono uscito sentendomi bene – anche se devo ammettere che la quarantena non mi ha dato fastidio, perché mi ha dato la possibilità di riprendermi davvero. Parlo in risposta all’enorme quantità di paura generata dalla pandemia, in parte del tutto giustificata, e il mio cuore va a tutti coloro che hanno dovuto affrontare una vera perdita e un vero dolore. Ma voglio farvi sapere che non è sempre un killer, e che possiamo e vogliamo sconfiggere questa cosa. Mando l’AMORE a tutti i miei Amici e Fan, in Italia in particolare, nel Regno Unito e negli Stati Uniti e ovunque nel mondo io abbia avuto la fortuna di visitare grazie ai miei viaggi con i DURAN DURAN. Non vedo l’ora di tornare di nuovo sul palco, condividendo nuova musica, amore e gioia. State al sicuro, restate connessi e diventate creativi! Con amore John”.

Annunci