Silvia Romano è stata liberata, ringrazio le donne e gli uomini dei servizi di intelligence esterni. Silvia, ti stiamo aspettando in Italia!”
Questo è il post del primo ministro italiano Giuseppe Conte nel suo Twitter.  Tantissimi i commenti al post del Presidente del Consiglio che ha annunciato la liberazione della ragazza milanese in Kenya. Silvia Romano è attesa in Italia.


Secondo fonti tratte anche dal sito Web Open, la giovane volontaria italiana, rapita il 20 novembre 2018, si trovava in Somalia.
Lo stesso sito riporta la reazione di suo padre: “Questa è una notizia meravigliosa – ha detto Enzo Romano – Non ho ancora parlato con Silvia e non ho avuto alcuna comunicazione ufficiale dalla Farnesina, non le ho ancora sentite. Ma se lo dice Count, ne deduco che è così. Non so se posso sopportarlo o no, devo capire bene … “

Silvia Costanza Romano, una volontaria di 23 anni ha lavorato con studenti del Kenya
Silvia Costanza Romano, una volontaria di 23 anni ha lavorato con studenti del Kenya

Silvia Romano ritorna in Italia

Secondo l’agenzia di stampa Adnkronos la ragazza è ancora a Mogadiscio in attesa di recarsi a Roma.
“Sono stato forte e resistito, non vedo l’ora di tornare in Italia”, ha detto.


Secondo fonti di intelligence, l’operazione sarebbe iniziata oggi all’alba.La liberazione è avvenuta a 30 chilometri da Mogadiscio e la notizia è stata data dagli uomini dell’Aise sul terreno solo quando la ragazza è stata materialmente al sicuro. La trattativa si sarebbe sbloccata nelle ultime settimane e risolta con il pagamento di un riscatto, sul quale ci saranno solo smentite.


Sono molto felice e stordita“, avrebbe detto Silvia.


Secondo le ultime informazioni, il volo di stato lascerà Mogadiscio stasera e Silvia sarà a Roma domani nel primo pomeriggio, accolta dai suoi genitori.

Silvia Romano, in missione volontaria con residenti locali in Kenya
Silvia Romano, in missione volontaria con residenti locali in Kenya

Annunci