Il coronavirus è stato trovato nel seme di pazienti COVID-19 maschi in fase di guarigione e acuti in un piccolo studio condotto a gennaio e febbraio in Cina, anche se rimane sconosciuto, secondo il CDC, se la malattia può essere trasmessa sessualmente.

Quali sono i fatti?

Nello studio, originariamente pubblicato su JAMA Network Open e condotto a Shangqiu, in Cina, sei pazienti, il 15,8%, di 38 maschi con COVID-19 positivi avevano il virus nel loro seme.

Quattro di quegli uomini con COVID-19 nel loro seme erano nella fase acuta dell’infezione, mentre gli altri due si erano già ripresi.

La ricerca non conferma né nega se il virus può essere trasmesso sessualmente: i ricercatori non hanno dato seguito ai partecipanti per determinare la durata del coronavirus nel loro seme e se gli uomini lo avessero diffuso ai loro partner sessuali.

Al contrario, un altro piccolo studio condotto da ricercatori cinesi e americani con 34 uomini a Wuhan, in Cina, ha scoperto che il seme dei soggetti era privo di coronavirus dopo una mediana di 31 giorni, secondo la rivista American Society for Reproductive Medicine’s Fertility and Sterility .

Un coautore dello studio di Wuhan ha riferito all’Associated Press che i pazienti dello studio di Shangqiu erano più malati e attivamente malati, il che potrebbe spiegare i diversi risultati.

Stiamo imparando su questo virus su base giornaliera … Le persone dovrebbero praticare l’astinenza o il sesso sicuro dopo essere stati malati “, la dott.ssa Anne Rimoin, una professoressa di epidemiologia che si concentra sulle malattie infettive diffuse presso la Geffen School of Medicine dell’UCLA, ha consigliato di un’intervista della CNN sull’argomento.

Gli esperti ritengono che il coronavirus sia diffuso principalmente da goccioline respiratorie trasmesse per ingestione diretta – come in una conversazione o un bacio – o da una superficie infettata da liquidi di sputi, tosse o starnuti di un individuo positivo al coronavirus. La malattia, tuttavia, può anche diffondersi nell’aria e per ingestione accidentale di feci. Gli esperti avvertono che potrebbero esserci ancora altri metodi di trasmissione, poiché continuano a imparare e comprendere il virus in tempo reale. Oltre allo sperma, il CDC afferma che non è noto se il virus possa diffondersi attraverso il vomito, l’urina e il latte materno.

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui