1 – Come effettuare videochiamate in gruppo su WhatsApp?

Per effettuare una videochiamata su WhatsApp in un gruppo, basta seguire alcuni passaggi. Scegli il primo contatto che desideri chiamare e apri una conversazione. Quindi, tocca l’icona della fotocamera nell’angolo in alto a destra dello schermo.

Quando la persona risponde alla chiamata, è possibile aggiungere più utenti alla conversazione. Per fare ciò, tocca l’icona con il “+” nell’angolo in alto a destra e seleziona i contatti desiderati. Il processo può essere ripetuto fino a un limite di quattro utenti.

2 – Videochiamata di gruppo WhatsApp: quante persone possono partecipare?

WhatsApp consente la videoconferenza di gruppo con un massimo di quattro persone. Qualsiasi partecipante può lasciare la chiamata in qualsiasi momento: la chiamata terminerà solo quando nella conversazione rimane una sola persona. Inoltre, il creatore della videochiamata può lasciare la chiamata prima della conclusione, fatti salvi gli altri partecipanti.

Tra i limiti della videoconferenza di WhatsApp, c’è anche l’impossibilità di cambiare le immagini con i video, come la condivisione dello schermo del telefono cellulare – funzione ideale per lezioni e riunioni online. Lo strumento, tuttavia, consente all’utente di alternare solo video o audio. La funzione consente inoltre di utilizzare un’altra applicazione mobile e continuare la chiamata: il video verrà messo in pausa.

Come realizzare videoconferenze di gruppo su WhatsApp? È possibile collegare fino a quattro persone

3 – Come effettuare videochiamate tramite WhatsApp Web?

È possibile effettuare una videochiamata tramite WhatsApp Web con un trucco. Per fare ciò, è necessario installare la versione Android dell’applicazione sul computer utilizzando emulatori come BlueStacks o Nox. Quindi, è necessario scaricare l’APK di WhatsApp e installare il messenger nell’emulatore. Per continuare, registra il tuo numero sulla piattaforma e inizia una nuova conversazione con un nuovo contatto. Quindi, salva il contatto e scegli l’opzione “Videochiamata” per effettuare la chiamata.

Se hai intenzione di fare una videoconferenza sul tuo computer, l’ideale è evitare WhatsApp e ricorrere a programmi creati appositamente per questo scopo per il desktop.

4 – Quali sono le alternative per la videoconferenza?

WhatsApp ha alcuni concorrenti quando si tratta di video. Tra le opzioni con funzioni extra, è possibile menzionare HouseParty, Skype, Hangouts, Zoom e anche Facebook ha Messenger con videochiamata. Le app, adatte alla videoconferenza, consentono chiamate con un massimo di 300 utenti, come nel caso di Microsoft Teams. Inoltre, alcune applicazioni dispongono di strumenti che consentono di condividere file, testi o presentazioni.

Gli Hangout, ad esempio, consentono agli utenti di unire i video con le diapositive, un’opzione che può essere molto utile per gli insegnanti che offrono lezioni online. Skype consente all’utente di sfocare lo sfondo durante una videochiamata e attivare i sottotitoli.

Annunci